64 YOGINI OF HIRAPUR negli anni 2000/2002 di Luisa Spagna

64 YOGINI OF HIRAPUR

anni 2000/2002

LUISA SPAGNA

 

photo credits: Paolo Pacciolla


Le immagini pubblicate in questo post, si riferiscono alle mie prime visite al tempio delle 64 Yogini di Hirapur durante gli anni 2000 e 2002.

All’epoca il tempio era quasi sconosciuto.

Credo di essere stata tra le prime italiane che si spingevano nei villaggi rurali dell’Orissa alla ricerca dei culti Shakta e delle sue meravigliose testimonianze in pietra.

Non esisteva il muretto che oggi recinta il tempio, ne’ il giardino curato e pieno di fiori e piante tutt’ intorno. Pertanto,  il laghetto era visibile dall’entrata del tempio.

I  brahmini, gli stessi di allora  ma piu’  giovani ( come si vede nella foto), accoglievano i visitatori con gentilezza e cura.

Nelle capanne e nelle casette modeste di fronte al tempio, i pittori tradizionali – tutti uomini – erano impegnati nei Patachitra o Pattachitra, una pittura narrativa tradizionale a rotoli di stoffa. Nel silenzio e nell’atmosfera senza tempo le storie mitologiche e folk venivano minuziosamente dipinte con ricchezza di particolari.

Questa atmosfera si é conservata ancora oggi e il tempio delle Yogini di Hirapur resta un gioiello nella storia dell’Orissa.

Se pensate di visitarlo, entrateci in punta di piedi e lasciatevi avvolgere dalla bellezza delle Yogini.

 

Luisa Spagna

foto di Paolo Pacciolla

 

Visita i seguenti link:

https://sutraartiperformative.com/2015/05/28/la-danza-segreta-delle-yogini-il-tempio-di-hirapur/

https://sutraartiperformative.com/yogini-of-hirapur-oracle/


photo credits: Paolo Pacciolla
photo credits: Paolo Pacciolla
photo credits: Paolo Pacciolla

 

photo credits: Paolo Pacciolla
photo credits: Paolo Pacciolla
photo credits: Paolo Pacciolla
photo credits: Paolo Pacciolla

 

photo credits: Paolo Pacciolla




Luisa Spagna é danzatrice, Yogini, danzaterapeuta e ricercatrice indipendente. Dal 1995 vive tra l’Italia e l’India (Orissa e New Delhi)  e dal 2016 in Kerala. Si occupa del culto delle Yogini dal 2000. Ha progettato, disegnato e commentato le 66 carte oracolari rotonde Yogini of Hirapur Oracle (Sutra Arti Performative, 2015) e a seguito di questo lavoro le Yogini Danze Rituali, danze collettive ispirate ai simboli delle carte oracolari. E’ autrice di diverse pubblicazioni tra cui  “La danza segreta delle Yogini. Il tempio di Hirapur” (Venexia, Roma 2014) e “La gioia e il potere musica e danza in India” con P.Pacciolla ( Besa, Nardo’ 2008).

 

 

Ai sensi della legge legge 248/00 tutti i diritti sono riservati.
La riproduzione anche parziale è vietata senza autorizzazione scritta e senza citarne le fonti.
Advertisements