DANZARE SUL RESPIRO DELLE YOGINI i corsi di Luisa Spagna


Il laboratorio di danza

Danzare sul Respiro delle Yogini

a cura di Luisa Spagna

è parte del progetto
Yogini Danze Rituali.


I testi recitati sono estratti da

Canti delle Yogini
delle Carte Oracolari Yogini of Hirapur Oracle


Musiche:
Mongolian Music Boerte Gobi, The Japanese Flute Shakuachi, Thum Nyatiti di Ayub Ogada, Kesaria Banna Rajasthani Folk Song, Fascinating Santoor by Pandit ShivKumar Sharma

*********************************************************

Video della lezione aperta al pubblico


https://www.youtube.com/watch?v=mCJ1JgAVBtI

*********************************************************

Danzare sul Respiro delle Yogini ci ha unito per cinque intensissimi incontri online nei quali le Hasta Mudra, i gesti delle mani, hanno raccontato versi scrivendoli nello spazio, le movenze del corpo hanno incarnato le Yogini e il nostro spirito si è lasciato cullare dal suono di musiche di varie tradizioni.

Condividiamo alcuni momenti dell’ultima lezione.

Il video non ha la pretesa di mostrare una performance ma condividere con voi l’atmosfera e il piacere che ci ha unite nel danzare insieme sul respiro delle Yogini.

Ognuna delle partecipanti ha scritto una breve restituzione del lavoro. Tra i commenti riportati qui di seguito anche Marcella Picardi che per un contrattempo non compare nei video, ma che ha condiviso con noi tutto il percorso.

‘Nel riprodurre i gesti si crea sincronicità tra mente, corpo e respiro. Il tempo rallenta e in quello stadio, quasi meditativo, tutto diventa una spazio unico’.
Giovanna Barbieri

‘Una concentrazione fluida che mi ha permesso di esprimere ad ogni livello la piacevolezza e felicità del momento’.
Alberta Crescentini

‘Danzare le Yogini è prendersi un momento per lasciare andare le tensioni, gioire ed essere presenti a sé stesse: il corpo vive l’energia di ogni Yogini manifestandola attraverso il movimento’.
Anna Dall’oro

‘I was excited how to dance with my hands. After our meeting together on Sunday, I danced all the goddesses for myself to track down. I was focused on myself and was able to relax, a universe of my own compared to everyday life’.
Katrin Machael

‘Ascolto del movimento che nasce dal mio spazio sacro e diventa manifestazione della mia essenza e danza condivisa con il mondo esterno’
Anna Parisi

‘Sono davvero entusiasta del percorso. I movimenti, i gesti, uniscono mente e corpo in modo fluido, armonico, con stupore ho scoperto di poter creare bellezza partendo da quella che sono, nel momento presente’
Marcella Picardi

‘Profonda connessione con le yogini e commozione nell’esplorare e incorporare le loro qualità, soprattutto quando si univa canto e mudra’.
Simona Polli

‘Vitalità, calma, gioia, meditazione, divertimento, riflessione . Questi gli stati d’animo che si sono in me alternati nel danzare i canti delle yoghini. Un’esperienza completa per corpo, anima e spirito’.
Reginangela Riva

Visitate la pagina

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s